Una ragnatela nella nebbia

4,00 

@Barbara Coluzzi
16/10/2022 – Alviano
Canon EOS 5D Mark II – EF300mm f/4L IS USM + 2.0x + 2.0x;
1/250 s: 16.0; 6400 ISO; nAF; 3740×3740; 4,28 Mo;

Descrizione

In una nebbiosa mattina dell’autunno del 2022, camminando su un sentiero vicino l’ingresso dell’Oasi di Alviano, tante piccole ragnatele tra le piante, perfette, imperlate da gocce di rugiada. Tra l’altro, non si vedeva nessun ragno. Uno spettacolo bello e particolare, di cui ho provato a rendere l’idea in una foto in bianco e nero.

Una ragnatela suggerisce a volte qualcosa di triste, ma questa ha l’apparenza elegante, ed e’ raffinata nel suo disegno geometrico preciso. Le piante selvatiche erano rigogliose. Non penso che a qualcuno potesse venire in mente di spolverarle. Intanto si alzava la nebbia ed appariva il lago nel suo splendore mattutino, con la sua popolazione di uccelli migratori e di palude, tra i quali numerosi cormorani.

Tra le foto nel sito, trovate anche un piccolo ragno, su una foglia, ma non e’ l’artefice di questa ragnatela.