Piccioni in campanili e su tetti (4 foto)

4,00 

@Barbara Coluzzi
a) 6/7/2022; b) 30/7/2022; c) 22/7/2022; d) 7/7/2022 – Lugnano in Teverina
Canon EOS 5D Mark II – EF300mm f/4L IS USM + 2.0;
a) 1/250 s; 22; b) 1/250 s; 32; c): 1/500 s; 29;  d): 1/2500 s; 14; a) b) c) d): 6400 ISO;  nAF;
a) 3000×3000; 2.74 Mo;  b) 1500×1500; 291 Ko c) 3000×3000; 1,72 Mo d) 2500×2500; 1.38 Mo;

Descrizione

In 4 foto, un’idea dei piccioni che popolano i tetti e i campanili del centro storico. Foto scattate a Lugnano in Teverina nel luglio del 2022.

a) Un piccione sotto la campana grande; b) Un piccione sulla cima di un tetto; c) Un piccione sotto la campana piccola; d) Un piccione che si alza in volo da un tetto.

Un’altro piccione di Lugnano nel sito e’  piu’ originale, per quanto ne abbia visti anche a Roma della stessa sottospecie, “Un piccione Ucraino“.

A parte i piccioni della piazza della Cattedrale di Milano, ed anche di tante altre piazze in Italia, di cui mi sono noti quelli delle piazze di Roma in particolare, mi ricordo di averne visti veramente a centinaia in una qualche citta’ dell’India, anni fa, ed ancora prima di aver visitato un posto dove si allevavano piccioni viaggiatori ad Ischia, sull’alto di una collina.