Luna quasi piena all’alba

5,00 

@Barbara Coluzzi
12/10/2022 – Lugnano in Teverina
Canon EOS 5D Mark II – EF300mm f/4L IS USM + 2.0x +2.0x;
1/250 s: 32.0; 6400 ISO;  nAF: 2500×2500; 2,07 Mo;

Descrizione

Una Luna ancora alta, nel cielo gia’ azzurro del primo mattino.

Manca una fettina sottile al disco verso il basso a destra, e’ stata luna piena forse un paio di giorni prima, oppure lo sara’ tra un paio di giorni. “Gobba a ponente luna crescente; gobba a levante, luna calante”: in effetti il sole sta sorgendo dal lato in cui e’ rotonda, quindi la luna piena dovrebbe essere gia’ passata.

Nella foto, si intravede che la sua superficie non e’ piatta, che anche nel satellite naturale della Terra vi sono vallate e montagne.  Si sa che e’ sferico e che ruota intorno al nostro pianeta presentando sempre lo stesso lato. L’uomo ci ha messo piede per la prima volta nel 1969, e varie persone, tra le quali io, erano e sono convinte che in futuro si possa colonizzare, anche se magari la decisione di provarci verra’ presa un po’ in ritardo.

Comunque, nel suo lato visibile dalla Terra e’ facile immaginare un viso dall’espressione materna, e forse per questo la Luna fa sognare da millenni. Da una foto un minimo dettagliata come questa e’ meno facile, ma ci si puo’ riuscire ugualmente, e fa sognare anche di piu’, almeno me.

Una Luna quasi piena autunnale, di circa meta’ ottobre 2022, fotografata da Lugnano in Teverina all’alba.