Resistendo al caldo

3,50 

@Barbara Coluzzi
29/8/2022 – Lugnano in Teverina
Canon EOS 5D Mark II – EF300mm f/4L IS USM + 2.0
1/1250 s: 32.0; 6400 ISO;  nAF: 2500×2500; 1 Mo;

Descrizione

Balestrucci in volo sullo sfondo delle colline ad Est della valle del Tevere, in una foto scattata da Lugnano in Teverina nell’estate del 2022.

Il balestruccio, Delichon urbicume’ un uccellino bianco e nero, di cui si nota la rapidita’ del volo. D’estate, immagino quest’anno anche a causa del caldo, li ho visti in particolare all’alba e al tramonto, quando appunto ne volavano tanti in contemporanea. Ho scelto la foto in cui sono piu’ numerosi, tra quelle che ho fatto, cercando di rendere l’idea.

In effetti ho avuto paura anche per loro, perche’ comunque e’ stata un’estate tremenda, ed avevo visto i piccoli nei nidi. Recentemente mi ha fatto piacere rivederli al sollevarsi della nebbia, che qui di prima mattina, penso quest’anno in particolare, e’ a volte fitta gia’ a settembre.

Comunque, da questa foto e’ difficile escludere che tra gli uccellini in volo vi siano anche dei rondoni. Questi ultimi, Apus apus, hanno un profilo simile, ma le ali piu’ grandi. Molti di questi uccellini si sono a tratti avvicinati abbastanza da poterne distinguere il bianco caratteristico, quindi erano indubbiamente balestrucci.

Vi sono diverse altre foto che hanno come oggetto i balestrucci nel sito, ma questa si differenzia perche’ mi sembrano suggestive le colline sullo sfondo.

Si puo’ notare il fitto bosco basso che caratterizza parte di queste colline in primo piano, ed i bei profili di quelle dietro, alla luce rosata dell’alba.