I germogli di una coltivazione

2,00 

@Barbara Coluzzi
10/9/2022 – Attigliano
Canon EOS 5D Mark II – EF300mm f/4L IS USM +2.0;
1/500 s: 64.0; 6400 ISO; nAF; 3740×3740; 4.5 Mo;

 

Descrizione

I germogli di un campo coltivato, vicino Attigliano, tra l’autostrada e la ferrovia. Una foto di inizio settembre 2022, a pochi giorni dal primo vero acquazzone nella zona. Mi auguro tanto, infatti, che vi siano altri acquazzoni, la foto spiega da sola il motivo.

Lo sapevate? “Germoglio” in inglese si dice in modo diverso se si tratta di un fiore, “bud”, o di una pianta in una coltivazione “shoot” (come ho trovato su WordReference). In effeti anche a me capita in genere di pensare a questa parola nel contesto dei fiori che germogliano, in primavera. Una coltivazione in cui i germogli affiorano dal terreno e si spingono in alto dopo la pioggia e’ forse anche piu’ bella, pero’.

Difficile rendere l’idea con una foto. Questo comunque e’ uno sfondo verde elegante, con una meta’ inferiore chiara e luminosa, mentre la meta’ superiore e’ leggermente piu’ scura.

Ho passato un paio d’ore assorta, a guardarlo. Dopo, mi sono sentita piu’ serena, piu’ ottimista.

Nel sito, c’e’ anche un particolare del terreno vicino, “Zolle di un campo appena arato“.